Nancy Newton Verrier
La ferita primaria. Comprendere il bambino adottato
June 01, 2019 Comments.. 791
La ferita primaria Comprendere il bambino adottato Non vero che non c differenza tra una madre naturale e una buona madre adottiva L originario legame madre figlio infinitamente profondo e coinvolge la sfera fisica emotiva psicologica e spirituale P

  • Title: La ferita primaria. Comprendere il bambino adottato
  • Author: Nancy Newton Verrier
  • ISBN: 8851523800
  • Page: 358
  • Format:
  • Non vero che non c differenza tra una madre naturale e una buona madre adottiva L originario legame madre figlio infinitamente profondo e coinvolge la sfera fisica, emotiva, psicologica e spirituale Per decenni le pratiche d adozione non hanno considerato in maniera sufficientemente seria l entit del trauma subito da bambini abbandonati e affidati a una nuova famiglia Grazie all esperienza personale di adozione di una figlia, l autrice riuscita a intuire sul campo e a dimostrare scientificamente l estrema sensibilit del neonato gi a pochi giorni di vita Nulla di strano, dunque, se un alta percentuale di figli adottivi manifesta aggressivit verso i nuovi genitori, difficolt a scuola e comportamenti distruttivi e antisociali che mettono a dura prova la costruzione di un legame di fiducia la ferita primaria della separazione dalla madre si imprime inconsciamente, rendendo molto difficile la costruzione di nuovi rapporti affettivi la paura di un nuovo abbandono sempre latente Grazie al suo lavoro di psicologa, l autrice ha potuto intervistare numerosi adulti con un passato d adozione che hanno voluto conoscere la propria madre naturale.

    • ↠ La ferita primaria. Comprendere il bambino adottato || Å PDF Download by ↠ Nancy Newton Verrier
      358 Nancy Newton Verrier
    • thumbnail Title: ↠ La ferita primaria. Comprendere il bambino adottato || Å PDF Download by ↠ Nancy Newton Verrier
      Posted by:Nancy Newton Verrier
      Published :2019-06-01T10:44:18+00:00

    1 Blog on “La ferita primaria. Comprendere il bambino adottato

    1. Rocky says:

      Libro consigliato a tutti coloro che hanno già affrontato il mondo dell'adozione ed anche, forse soprattutto, a chi ha deciso di avvicinarsi a questo mondo ed ha bisogno di informazioni. Da suggerire a tutti i genitori adottivi, a chi vuole diventarlo ed a tutti coloro che, vicini a qualcuno che ha adottato o vuole farlo, vogliano comprendere un po' di più questo mondo.

    2. sara says:

      Per essere un saggio è piuttosto scorrevole come lettura, forse a volte un po' ripetitivo. Interessanti i concetti esposti, trattati in modo chiaro. I temi trattati sono "universali" ma le conclusioni risentono ovviamente della esperienza propria della scrittrice, della realtà americana per certi versi diversa dalla nostra e del periodo in cui sono state scritte, anche nel giro di pochi anni infatti la sensibilità per le tematiche trattate si è evoluta.

    3. Martina says:

      Ho acquistato questo libro per approfondire lo studio in materia. Veramente sorprendente. Ho scoperto molte cose nuove che prima non sapevo sul lutto della separazione alla nascita tra madre e figlio. Un acquisto davvero prezioso.

    4. Muriel says:

      Un libro un po' datato sotto certi aspetti e che descrive la realtà americana, in parte diversa dalla nostra, ma che consiglio a chiunque voglia approfondire il tema della ferita primaria (e non solo) nei bambini adottati.

    5. Renzo F. says:

      prima di leggerlo pensavamo che era solo frutto della nostra incapacità e che avevamo sbagliato tutto con il bimbo che stiamo per adottare a seguito di un lungo affido.

    6. patrizia la brocca says:

      libro molto interessante ed istruttivo . Lo consiglio a tutte le coppie adottive in quanto fornisce ottimi consigli e costituisce una buona guida per il percorso

    7. MarcoS says:

      libro non facile da trovare per cui ottimo acquisto. Era un po' che lo cercavo ciao ciao ciao ciao ciao

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *